CBEUHD

Blog sul CBD in Francia

CBD in Francia

Chi è CBEUHD

CBEUHD è un blog di appassionati di CBD in Francia.

Con questo blog vogliamo condividere le nostre idee sulla canapa. L’obiettivo non è quello di pubblicizzare o promuovere, vogliamo solo parlare di CBD e affrontare diversi argomenti come:

  • Legalità cbd Francia
  • Olio di CBD
  • Fiore CBD
  • Ricetta CBD …

Abbiamo anche creato un forum per scambiare con altri appassionati di canapa.

Non siamo professionisti del CBD, ma nemmeno scienziati missilistici.

PS: Sii pace nei commenti.

CBEUHD Francia Logo del blog

Forum Forum CBD

A proposito di CBD in Francia

Scoprire

FIORE DI CBD

Il cannabidiolo (CBD) sta scalzando il tetraidrocannabinolo (THC) come secondo cannabinoide più diffuso nella cannabis, ma non lo sapreste necessariamente andando nel vostro negozio locale di CBD.

OLIO DI CBD

Il cannabidiolo (CBD) è un olio derivato dalla pianta di cannabis. I suoi potenziali benefici per la salute includono la riduzione dell’infiammazione e del dolore. Tuttavia, non è legale in tutti gli stati, e ci possono essere anche alcuni rischi.

BONBON CBD

Le caramelle sono sempre una delizia per le papille gustative, fornendo uno spuntino dolce e delizioso quando si ha bisogno di una spinta di zucchero. Le caramelle, in particolare, sono una delizia goduta da molti. Gli orsetti gommosi sono stati introdotti ufficialmente negli anni ’60 in Germania.

Notizie fresche

Trova tutte le notizie sul CBD in Francia

Come aiutare i cani con l’ansia da separazione?

Come aiutare i cani con l’ansia da separazione?

Sei mai uscito di casa e hai visto il tuo cane piagnucolare o abbaiare mentre uscivi, o ti è stato detto che questo succede quando sei fuori? Forse sei tornato a casa e il tuo nuovo divano è stato fatto a pezzi, o il tuo cane ha avuto un incidente, anche se è stato...

leggi tutto
Pianta CBD

Domande frequenti

Tutto sul CBD

Chiunque abbia mai provato gli effetti rilassanti della marijuana si chiede perché la cannabis sia illegale. Forse perché una popolazione rilassata è improduttiva? Tuttavia, la cannabis ha ancora una cattiva reputazione, anche se è una delle colture più antiche del mondo. Per almeno diecimila anni, le fibre della pianta di canapa sono state usate per fare vestiti, carta, cibo e carburante. Anche l’effetto psicoattivo della cannabis è noto da oltre 3000 anni. Ma la cannabis non ti fa solo sballare: per diversi decenni, è stato studiato l’effetto di un altro principio attivo della cannabis: CBD è il nome del prodotto miracoloso che ora è sulla bocca di tutti. Rispondiamo alle domande più importanti su CBD e i suoi effetti Effetti (collaterali).
Cos'è il CBD?

Il CBD è un cannabinoide della pianta di canapa femmina ed è, insieme al THC, uno dei principali principi attivi della cannabis. A differenza del THC, tuttavia, il CBD non ha un effetto psicoattivo. I prodotti CBD, per esempio l’olio di CBD, contengono anche vitamine come B1, B2 ed E, proteine e vari minerali come potassio, calcio, magnesio, rame, ferro, sodio, fosforo e zinco.

Come funziona il CBD?

Si dice che il CBD faccia miracoli. Si dice che aiuti con l’infiammazione e il dolore legato all’infiammazione, epilessia, psicosi schizofrenica, stress, burnout, insonnia, emicrania, nausea e vomito. La lista potrebbe continuare all’infinito. In breve, il CBD non ti fa sballare, ha effetti rilassanti sul corpo. Il CBD è anche attualmente testato per combattere il cancro al seno, e il CBD è anche un componente di un farmaco contro sclerosi multipla. Tuttavia, è importante notare che non ci sono ancora studi a lungo termine che provino tutti questi effetti al cento per cento.

Perché il CBD funziona così bene?

La cannabis contiene più di 100 cannabinoidi che agiscono sul corpo umano. Il sistema nervoso umano è dotato di recettori per i cannabinoidi ai quali i principi attivi possono legarsi. Questi recettori si trovano nel sistema nervoso centrale, nel sistema immunitario, nel sistema digestivo e nel sistema riproduttivo. A tal fine, il corpo umano produce endocannabinoidi che si agganciano agli stessi recettori. I cannabinoidi aiutano la regolazione del cibo, la motricità fine, l’orientamento e la percezione sensoriale. “E potrebbero essere le sostanze dietro l’euforia post-esercizio”, secondo il documentario Netflix “Spiegato”.

Il CBD è adatto ai bambini?

Finora, ci sono pochi studi sull’effetto del CBD sui bambini. In alcuni studi su bambini con epilessia e ADHD, l’assunzione di farmaci a base di CBD ha migliorato i sintomi. In generale, tuttavia, qualsiasi consumo dovrebbe essere fatto sotto consiglio medico, poiché i bambini sono in fase di sviluppo e, ancora una volta, le conseguenze del consumo di CBD sono ancora in gran parte inesplorate.

In quale forma posso comprare il CBD?

Il CBD è ora disponibile in innumerevoli prodotti: puoi ancora fumarlo, naturalmente, o puoi spalmartelo sul corpo, mangiarlo come gelato o caramella, massaggiarlo con olio, inghiottire capsule, o mescolare la polvere di canapa nel tuo frullato. In Francia, è possibile acquistarli in alcuni negozi specializzati e su siti web. Utopia riporta che Lidl vende canapa in Svizzera e che la Coca-Cola vuole sviluppare bevande contenenti cannabis.

In cosa è diverso dal THC?

Il tetraidrocannabiolo è il componente psicoattivo, o intossicante, della cannabis che produce il famoso high e può portare alla dipendenza psicologica. Più THC è presente in una pianta, minore è la componente CBD. Poiché molte persone che fumano cannabis vogliono sballarsi, il rapporto tra THC e CBD in alcune piante di cannabis può essere di 250 a 1, il che può portare a uno sballo più evidente e, nel peggiore dei casi, ad ansia e paranoia.

Quanto velocemente funziona il CBD?

Come per ogni principio attivo e per la cannabis stessa, i prodotti CBD funzionano diversamente e rapidamente per ogni persona. La dose, il peso corporeo e l’area di applicazione giocano un ruolo importante. In generale, è consigliabile scoprire quanto CBD c’è in un prodotto prima di prenderlo e iniziare con una piccola dose per determinare l’effetto sul proprio corpo. Molti siti consigliano quindi di iniziare con una dose di 25 milligrammi di CBD al giorno. Si raccomanda una consulenza professionale sull’assunzione di CBD.

Ci sono effetti collaterali? Chi non dovrebbe assumere CBD?

Il CBD è generalmente considerato sicuro, ma può inibire gli effetti di alcuni farmaci. Pertanto, chiunque assuma farmaci dovrebbe prima consultare un medico. Altri effetti collaterali possono includere bocca secca, bassa pressione sanguigna, sonnolenza e sonnolenza. Di nuovo, non ci sono ancora studi a lungo termine sugli effetti collaterali, quindi non si possono fare dichiarazioni sicure %..

Il CBD crea dipendenza?

No, anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) lo ha confermato alla fine del 2017 in un rapporto completo(leggilo qui) che esamina come funziona il CBD. In un altro articolo, l’ECDD (Expert Committee on Drug Dependence) conferma che è improbabile che il CBD possa essere abusato o creare dipendenza.

Il CBD è legale?

Dal 1996, gli agricoltori sono stati autorizzati a coltivare canapa commerciale ricca di CBD, che ha un basso contenuto di THC e viene trasformata principalmente in plastica, carta o vestiti rinnovabili. Così, anche i prodotti CBD con un contenuto di THC inferiore allo 0,2% sono legali e possono essere venduti liberamente. Tuttavia, in Francia, la coltivazione di piante di cannabis contenenti più dello 0,2 per cento di THC rimane illegale.

Comprare CBD online

Alternativa naturale

Vuoi comprare CBD e non sai cosa cercare? Non preoccupatevi, perché nei nostri articoli vi diremo a cosa dovete prestare attenzione prima di comprare. Sul web, molti rivenditori offrono CBD. Ma sono tutti legali e la qualità è all’altezza?

Quando si parla di canapa e delle sue proprietà, i cannabinoidi diversi dal famoso THC non hanno giocato un ruolo per molto tempo. Con la ricerca sulla pianta di canapa, l’emergere di un commercio intorno all’hashish e alla marijuana, così come i nuovi risultati incredibilmente eccitanti della ricerca, l’erba inebriante ha rapidamente acquisito una dimensione medica: oggi, sempre più paesi del mondo permettono l’uso della cannabis come medicina e, abbastanza logicamente, i componenti terapeuticamente efficaci sono evidenziati.

Nel frattempo, la ricerca ha identificato quasi 90 cannabinoidi diversi, con il THC (vietato in Francia sopra lo 0,2%) che rimane il principale responsabile dell’intossicazione e dell’effetto “high”, soprattutto per i fumatori di erba. Inoltre, il cannabidiolo, CBD in breve, è diventato molto importante ed è significativo che l’olio di CBD stia diventando un’opzione per sempre più persone, paragonabile forse ai noti farmaci a base di erbe o alle tisane medicinali. Non è raro che l’olio di cannabis venga propagandato come la nuova cura miracolosa per tutti i tipi di disturbi, e a quanto pare c’è molto da dire in proposito, quindi diamo un’occhiata più da vicino alle basi, alle applicazioni e agli effetti.

Cos’è l’olio di CBD e come funziona?

Per problemi come l’artrite, per esempio, il CBD è già oggi un rimedio popolare e, nel complesso, la sostanza è vista come principalmente benefica dal punto di vista fisico. È importante sapere che le foglie della pianta di canapa contengono cannabidiolo e che la temperatura di evaporazione è di circa 170 gradi, il che è qualcosa da considerare per le ricette di canapa.

Una pianta di canapa non può essere potata ad un alto contenuto di olio di CBD in questo modo, ci vuole un allevamento geneticamente modificato per questo. Pochi raccolti sono superiori al %, e questo è naturalmente il risultato di decenni di pratiche di allevamento che hanno concentrato la cannabis sul THC. Questo problema viene corretto, ma ci vuole tempo perché le piante e i semi giusti siano disponibili.

Comprare CBD cosa scegliere nei negozi?

Guida all’acquisto del CBD

Oltre ai semi, l’olio di CBD è naturalmente di particolare interesse come integratore alimentare, cosmetico e forma effettiva di consumo di canapa. Vale la pena di esaminare in dettaglio i relativi usi, dal massaggio alla sigaretta di CBD lanciata recentemente in Svizzera, tutto è possibile. Questi negozi specializzati presentano il contenuto in modo accurato, sono generalmente legali e forniscono informazioni affidabili sull’effetto dell’olio di canapa e su tutti gli aspetti importanti.

Consigli pratici per acquistare CBD online

Informazioni importanti

Inoltre, il foglietto illustrativo deve dichiarare esattamente quali cannabinoidi attivi sono contenuti nell’olio di CBD. I produttori affidabili forniscono anche informazioni precise sulla rispettiva soluzione (olio d’oliva, alcool e altri) e sul metodo di fabbricazione.

  1. Comprate i prodotti CBD solo da un negozio CBD rispettabile.
  2. Quando si compra l’olio di CBD, preferire i produttori conosciuti
  3. L’olio di CBD deve contenere un COA (certificato di analisi).

 

La base biochimica dell’olio di CBD

Un po’ di scienza

Dai mammiferi ai pesci, i cannabinoidi sono attivi e gli esperti parlano di connessioni endocannabinoidi. I sentimenti di felicità sono quindi una sensazione naturale, il nostro corpo offre dei siti di attracco e quando fumiamo il fiore, un effetto è quindi innescato attraverso questi recettori. Funziona un po’ come aprire una porta: i segnali delle molecole vengono trasportati nella cellula attraverso le connessioni e, logicamente, non tutto si adatta. I cannabinoidi sono ora efficaci proprio a partire da questo principio ed è significativo che il nostro corpo abbia innumerevoli recettori per il CBD! Il CBD è quindi una “droga” quasi naturale che può essere usata con precisione, a condizione che venga condotta una ricerca sufficiente. È un po’ come il cioccolato, che utilizza anche il sistema endocannabinoide del corpo per innescare la famosa sensazione di benessere.

È particolarmente importante eliminare specificamente il recettore 5-HT1A, che rende possibile il legame con il CBD ed è responsabile della regolazione della serotonina nel corpo. Come risultato, l’ansia diminuisce, la sensazione di dolore e le condizioni come la nausea diminuiscono…